Eco-mail: le regole da rispettare

eco-mail

L’eco-mail, la pratica per far sì che le email siano sostenibili

L’eco-mail è quella pratica che ci consente di rendere sostenibili i nostri messaggi email, mettendo in atto una serie di principi utili.

Questo perché, nonostante possa sembrare strano, anche le email apportano una dose di inquinamento. L’invio di un numero corposo di messaggi di posta elettronica può portare ad una produzione di CO2 pari a quella che viene generata nel momento in cui un’automobile percorre una strada.

Esiste, infatti, una relazione tra l’invio della mail, il consumo di energia e, di conseguenza, la produzione di gas a effetto serra. Questo perché c’è un consumo di energia da parte del pc e dei server che vengono impiegati nell’invio del messaggio.

Ma quali sono le regole da rispettare per far sì che le email siano sostenibili e quindi realizzare l’eco-mail? Vediamole.

  • Scrivere email ben formulate, che non generino l’invio di email successive per aggiungere informazioni alla prima. E’ necessario, quindi, pensare bene prima di scrivere un messaggio, rileggere lo stesso per controllare di aver scritto tutto nella maniera più corretta e allo stesso tempo valutare se, effettivamente, per certe questioni non sia meglio una chiamata telefonica;
  • Evitare di inserire troppi CC non utili. Quando si intrattengono conversazioni che riguardano più persone, il CC è sicuramente uno strumento fondamentale. Ma nel momento in cui può bastare l’invio ad una singola persona è meglio evitare di inserire ulteriori CC, risparmiando notevoli quantità di messaggi.
  • Usare le mailing list solo quando serve. Come per i CC eccessivi, anche inviare un messaggio ad una lunga mailing list può generare un dispendio di energia notevole. Sarebbe meglio, quindi, limitare questa pratica ad occasioni estremamente urgenti.
  • Svuotare periodicamente la mail box. attraverso meccanismi che consentono di archiviare localmente i messaggi di posta, la mail box non si blocca e quindi non sarà necessario chiedere ai mittenti di re-inviare le email non ricevute.

Leave a Reply