È l’idrogeno il carburante del futuro

La miglior fonte di energia pulita

Il futuro sta arrivando. I CEO di 13 compagnie automobilistiche (BMW, Daimler, Honda, Hyundai e Toyota in prima linea) si sono riuniti a Davos dando vita all’Hydrogen Council. Lo scopo: rendere l’auto ad idrogeno una realtà. I carburanti attualmente disponibili producono emissioni tossiche ed altamente dannose per il clima mentre l’idrogeno, il cui residuo è acqua, sarebbe una fonte di energia pulita e notevolmente più vantaggiosa del petrolio.

The Hydrogen Council Members / Die Partner des Hydrogen Councils

Le compagnie coinvolte nell’Hydrogen Council, quindi, sono intenzionate a lavorare insieme per condividere i risultati delle ricerche e procedere verso una visione comune. Allo stato attuale, infatti, la transizione verso una società decarbonizzata è quasi impossibile. Sono necessari il supporto dei governi e uno sforzo comune per la costituzione di standard internazionali se si vuole creare una tecnologia alla portata di tutti.

Il problema dello stoccaggio energetico

Il progetto dell’auto a idrogeno non risolverebbe soltanto il problema delle emissioni nocive prodotte dalle automobili, ma anche quello dello stoccaggio energetico, spina nel fianco delle centrali di energia rinnovabile. Le centrali solari ed eoliche, infatti, non possono stoccare l’energia prodotta per utilizzarla in un secondo momento, generando come residuo una certa quantità di acqua che non viene utilizzata. La proposta è quella di sottoporre l’acqua di scarto ad elettrolisi, allo scopo di generare idrogeno che potrebbe tranquillamente essere immagazzinato nella rete del gas naturale riducendo gli sprechi. In questo modo, oltre a produrre carburante, si renderebbe la produzione di energia solare ed eolica ancora più conveniente.

La sfida

Ma qual è la vera sfida? La tecnologia c’è. L’obiettivo da raggiungere è renderla accessibile alle masse. È necessario prima di tutto un abbattimento dei costi delle tecnologie di elettrolisi, ed è su questo che i colossi del settore stanno lavorando.

Ti piace questo blog? Alma technology, specializzata nella realizzazione siti web può aiutarti a realizzare il tuo.

Leave a Reply